Regione: autonomisti-sinistra tentano chiusura accordo

Valle D'Aosta
de1f901fbbace75c261453bd371bc2a2

Forse pronto già oggi. Poi nomi assessori e presidente Consiglio

Dopo il passo indietro di Renzo Testolin e l'ipotesi di designazione di Erik Lavevaz come presidente della Regione, gli autonomisti (Uv, Av, Stella Alpina e Vda Unie) e il Progetto civico progressista tenteranno nelle prossime ore un'accelerazione delle trattative. L'obiettivo è di chiudere un accordo di maggioranza entro il fine settimana e arrivare al Consiglio regionale del 20 ottobre pronti per far partire la legislatura. Nel pomeriggio di oggi è previsto un incontro "tecnico" per la stesura (forse definitiva) del programma e successivamente si dovranno avviare i chiarimenti interni (autonomisti da una parte e Progetto civico progressista dall'altra) sui nomi cui affidare le responsabilità apicali (otto assessorati e la presidenza del Consiglio). Nodi da sciogliere entro domani o al massimo sabato per dare la possibilità ai vari organismi politici di esprimersi prima dell'Assemblea regionale di martedì prossimo. 
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24