Covid: Cgil chiede nuove prove 'concorsone' in Regione

Valle D'Aosta
2934b6fe8fe79d0435c86f22e39f56c8

Candidati con Covid o in quarantena non hanno potuto partecipare

In merito al 'concorsone' per l'assunzione di 48 collaboratori 'categoria C' all'interno dell'amministrazione regionale (assistente amministrativo-contabile da assegnare alla Giunta e alle scuole) la Cgil chiede che siano adottati "immediati e tempestivi provvedimenti volti ad integrare l'avviso già pubblicato con l'individuazione di date possibili per l'espletamento di prove suppletive per tutti coloro che ne avranno diritto". La richiesta fa riferimento ai numerosi soggetti risultati positivi al Covid oppure in quarantena che si sono iscritti al concorso ma che, a seguito delle norme a tutela della salute pubblica introdotte dai Protocolli per la sicurezza, non possono parteciparvi. "Non solo le sessioni suppletive sono sempre state previste in tutti i concorsi pubblici - aggiunge la Cgil - ma in periodo di pandemia è logico e coerente che anche l'amministrazione regionale valdostana si adegui alla delicata situazione senza che la stessa possa essere foriera di ulteriori e gravi danni quali la perdita di chance professionali". 

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24