Striscione contro Salvini, Procura archivia fascicolo

Valle D'Aosta
53edf6cc3110be8e77417764a3a8c253

'Nessun reato'. Autrice gesto consigliera Carola Carpinello

Non ravvisando profili di rilevanza penale la procura di Aosta ha disposto l'archiviazione dell'indagine relativa allo striscione esposto dal balcone del municipio di Aosta durante il comizio del leader della Lega Matteo Salvini lo scorso 16 settembre.
    Il fascicolo, affidato al pm Francesco Pizzato, era stato iscritto nel registro degli atti che non costituiscono una notizia reato ed è stato quindi archiviato. Durante la manifestazione elettorale della Lega Vallée d'Aoste era stato srotolato uno striscione con la scritta 'No Lega Bella Ciao' da una persona con la tuta rossa e la maschera di Dalì, come quelle indossate dai protagonisti della celebre serie spagnola 'La Casa di Carta'. Le indagini della Digos avevano portato all'individuazione della consigliera comunale di Adu Carola Carpinello quale autrice del gesto.
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.