Regione: Manfrin,Lega e autonomisti hanno legittimazione

Valle D'Aosta
17fb91925fcfd494591f28ef3d559301

'Tra sinistra e autonomisti invalicabili differenze'

"Vedo un panorama molto frastagliato, in cui una forza, la Lega, ha vinto ma non ha i numeri per governare da sola, pur avendo il pieno diritto di costruire un percorso. Altre forze autonomiste hanno riportato un buon risultato ed hanno una altrettanto valida legittimazione popolare". Lo scrive su Facebook il consigliere regionale della Lega Vallée d'Aoste, Andrea Manfrin, analizzando l'esito delle elezioni regionali.
 
"Vedo numerose ed invalicabili differenze ideali e programmatiche tra forze autonomiste e quelle di sinistra, - aggiunge Manfrin - una sinistra ancora radicata nel comunismo e nell'ambientalismo cieco, che su tanti temi, dai collegamenti intervallivi alla questione lupo, da Cva alla riforma della legge 6, hanno posizioni diametralmente opposte e porterebbero ad una nuova maggioranza instabile e balcanizzata".
 
Secondo l'esponente leghista "ad oggi, più che le dichiarazioni, serve ascoltare i valdostani e prendere atto della volontà popolare espressa, che è decisamente chiara è netta, con quella calma che, per definizione, è la virtù dei forti". 

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24