'Ndrangheta: Geenna, sentenza anticipata al 16 settembre

Valle D'Aosta
9242903a47a7568198246ac2c5d92012

Dda Torino ha rinunciato alle repliche

Sarà anticipata a domani la sentenza del processo Geenna con rito ordinario che si svolge davanti al tribunale di Aosta.
    La Dda di Torino infatti stamane ha comunicato al tribunale che rinuncerà alle repliche. Non essendo quindi previsti interventi in aula, l'udienza si aprirà alle 9.30 e il tribunale collegiale, presieduto dal giudice Eugenio Gramola, si ritirerà in camera di consiglio per la decisione.
    Le pene richieste dal procuratore capo di Torino, Anna Maria Loreto, sono: 10 anni per Marco Sorbara, consigliere regionale sospeso; 10 anni per Monica Carcea, ex assessore comunale a Saint-Pierre; 12 anni per Nicola Prettico, consigliere comunale ad Aosta sospeso, 10 anni per Alessandro Giachino, dipendente del Casinò di Saint-Vincent; 16 anni per il ristoratore Antonio Raso.
    Sorbara e Carcea sono accusati di concorso esterno in associazione mafiosa mentre gli altri tre imputati, detenuti, sono accusati di essere membri del locale di 'ndrangheta di Aosta.
    Se ci fossero state le repliche della procura e le controrepliche degli avvocati, la sentenza sarebbe slittata a giovedì 17 settembre.
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24