Caccia: attività venatoria al via il 13 settembre

Valle D'Aosta
5d2c2992058fcd01d4fb5c01d87d8255

Da quest'anno stop caccia lepre variabile e pernice bianca

Inizierà il prossimo 13 settembre l'attività venatoria in Valle d'Aosta. Lo prevede il calendario approvato oggi dalla Giunta regionale. Le prime specie cacciabili sono il cinghiale, il camoscio e il capriolo maschio.

La novità di quest'anno riguarda la sospensione della caccia alla lepre variabile e alla pernice bianca, in attuazione della mozione approvata dal Consiglio regionale nel novembre 2019. Il provvedimento rimarrà in vigore fino all'esito di uno studio scientifico sullo stato quantitativo e qualitativo delle due specie. "E' il risultato di un lavoro di concertazione e di confronto con le varie realtà territoriali, - commenta l'assessore regionale all'ambiente Albert Chatrian - ma anche di accoglimento della volontà espressa dal Consiglio regionale".
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24