Sanità: nuovo ospedale in Valle d'Aosta, oltre 400 firme

Valle D'Aosta
c4ae92f63395f8092a194b6fe9251a83

Petizione online, "con Covid avremmo avuto meno problemi"

(ANSA) - AOSTA, 21 MAG - Sono oltre 400 le firme raccolte dalla petizione 'Ospedale nuovo: sì' lanciata su change.org e che punta ad oggi a raccogliere 500 adesioni. "Emblema (in qualche modo) della città di Aosta, l'ex-Ospedale Mauriziano (ora Ospedale Parini) - scrive Enzo Blessent nella proposta, diretta al presidente della Regione - ha evidenziato, in questi tristi giorni di pandemia, tutto il peso dei suoi anni (quasi 80). Anche molti di coloro che a suo tempo (2007) non erano andati a votare al Referendum, oggi concordano sul fatto che se avessimo avuto un Ospedale Nuovo, situato fuori dal centro urbano, con maggiori spazi interni ed esterni, forse qualche problema in meno lo avremmo avuto".
    "Probabilmente - prosegue - è, quindi, arrivato il momento di riproporre il tema del Nuovo, vero, Ospedale fuori dal centro urbano tenendo conto che, quando parliamo di Ospedale, riconosciamo a questa struttura il ruolo centrale, istituzionale di cura della salute, ma oggi tale concetto deve essere allargato. Dovremmo parlare della triade 'prevenzione, cura e igiene ambientale'. E' un cambiamento di pensiero epocale che impone di guardare a modelli nuovi di convivenza sociale e chiede al sistema sanitario risposte conformi. Partendo dalla riflessione sull'invecchiamento progressivo della popolazione con tutto ciò che ne deriva. Riprendere studi già esistenti con indicazioni di posizionamento già analizzate, potrebbe aiutare ad accelerare i tempi per consegnare ai nostri figli una struttura degna, moderna ed efficiente". (ANSA).
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24