Cogne tiene nel 2019 e premia dipendenti con 700 euro

Valle D'Aosta
8e082ed0216cbfae19e0cbc0e1c66b44

Giacomazzi, 2019 in bilico ma trend mantenuto positivo

   Malgrado un anno difficile per il mercato dell'acciaio, la Cogne acciai speciali di Aosta tiene nel 2019 e premia i dipendenti italiani con 700 euro in busta paga. L'azienda aostana, tra i leader mondiali nella produzione e distribuzione di prodotti lunghi in acciaio inossidabili e speciali, ha registrato ricavi consolidati pari a 574 milioni di euro (-3% rispettoal 2018), secondo quanto emerge dal bilancio approvato dall'assemblea ordinaria dei soci. L'Ebitda adj consolidato è di 46,1 milioni di euro, 14 milioni in meno rispetto all'anno precedente, imputabili principalmente alla crisi dell'automotive. Gli investimenti ammontano a 28,2 mln "dedicati in particolare all'ambiente, allo sviluppo strategico e al miglioramento della produttività", precisa l'azienda.
    "Il 2019 è stato un anno in bilico tra ripresa e recessione", spiega Emilio Giacomazzi, membro del board e direttore commerciale del gruppo. "Nonostante ciò, come Cogne Acciai Speciali, grazie all'imprescindibile contributo di tutti i lavoratori, - aggiunge - siamo riusciti a mantenere un trend sostanzialmente positivo e a raggiungere risultati, in termini di ricavi, in linea con quelli dell'anno precedente. Per questo, a tutti gli addetti dei siti italiani, con la busta paga di maggio erogheremo un premio di risultato di 700 euro".
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24