Coronavirus: Bertschy,controlli semplificati su fondi Ue

Valle D'Aosta
@ANSA
b2035c0b55450cc810d6f208b5f084a5

'Importante loro utilizzo nella terza legge su misure aiuti'

"Riuscire a semplificare e ad accelerare l'utilizzo delle risorse dell'Ue è importante, ma è anche fondamentale garantire che i controlli siano conseguenti alle semplificazioni". Lo ha chiarito oggi l'assessore regionale agli Affari europei, Luigi Bertschy, intervenendo alla video conferenza stampa cui hanno preso parte il Capo della Rappresentanza a Milano della Commissione europea Massimo Gaudina e il Capo dell'Ufficio di Collegamento del Parlamento europeo a Milano Maurizio Molinari.
    "Stiamo cercando di trovare una risposta nei fondi europei sui 4 programmi, cercando di riconvertire una parte di queste risorse per far fronte in particolare all'emergenza sanitaria e a quella economica", ha spiegato Bertschy. Secondo quanto riferito oggi i fondi teoricamente disponibili per la Valle d'Aosta potrebbero ammontare a circa 3-4 milioni dal Fesr e 8-9 milioni dal Fondo sociale europeo, ma una ricognizione più precisa sarà effettuata entro questa settimana. Comunque, in vista della stesura della terza legge regionale per le misure a sostegno dell'economia valdostana "sarà molto importante - ha aggiunto Bertschy - la possibilità di utilizzo dei fondi europei".
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24