Svizzeri comprano 'mucca-Ronaldo'

Valle D'Aosta
aosta

Bovina 'regina' valdostana dei combattimenti venduta a Zermatt

E' la mucca più forte della Valle d'Aosta e gli svizzeri se la sono comprata con un super ingaggio: si chiama Bronne, ha 10 anni, pesa 670 chili e a ottobre ha trionfato di fronte a migliaia di spettatori nell'arena Croix Noire, vicino ad Aosta, in occasione della finale regionale della Batailles de Reines. E' lei la 'regina' in carica, il 'Ronaldo' del combattimento non cruento tra bovine gravide: una tradizione che appassiona il mondo agricolo delle Alpi occidentali. Anche del vicino cantone svizzero del Vallese, da dove è partita un'offerta che la famiglia Bonin, proprietaria dell'animale, non ha potuto rifiutare. Sui dettagli economici dell'accordo - il primo di questo genere tra Italia e Svizzera - c'è la massima riservatezza. Alcune indiscrezioni - citate dal quotidiano La Stampa - parlano di oltre 30 mila euro. Di certo c'è che dal prossimo anno Bronne combatterà in terra elvetica, sotto le insegne di Paul e Mario Julen, due albergatori di Zermatt che già sognano trionfi.
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24