Garante Vda, più formazione in carcere

Valle D'Aosta
@ANSA
71180edcb58b265f30b1d40b4e3d8724

'Durante periodo restrizione si pongono basi per inserimento'

E' incentrato sulla necessità di far nascere e di sviluppare "attività formative e lavorative" rivolte ai detenuti della casa circondariale di Brissogne il messaggio di auguri per il nuovo anno di Enrico Formento Dojot, Garante dei diritti delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale della Valle d'Aosta.

Formento Dojot evidenzia l'importanza per l'istituto valdostano "di operare per la creazione di lavoro, interno ed esterno". "Su questo punto, - spiega il Garante rivolgendosi direttamente ai detenuti - molti di voi da tempo segnalano carenze". Secondo il garante "è proprio durante il duro periodo di restrizione che si pongono le basi per il futuro reinserimento nella società, attraverso l'acquisizione di conoscenze che possono dare uno sbocco una volta usciti dall'Istituto".
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24