Viérin, castelli-musica binomio vincente

Valle D'Aosta
e4ef78962494f6d2f460a4643aa7c997

Circa 3.700 presenze Theatre et lumieres e Chateaux en musique

"L'abbinamento castelli e musica e teatro è risultato vincente e ha favorito una conoscenza più diretta dei luoghi e delle sue storie. Queste iniziative di grande valenza culturale hanno ottenuto un ampio successo grazie alla formula che permette di valorizzare il bene monumentale e apprezzare la musica in un'atmosfera di grande suggestione".
    Così l'assessore regionale Laurent Viérin commenta la conclusione delle rassegne 'Théatre et lumières' e 'Chateaux en musique', che hanno fatto registrare complessivamente 3.700 presenze (2.500 e 1.200). "Negli anni questi eventi sono riusciti a catturare un pubblico sempre crescente - prosegue Viérin - e, a seguito di questi positivi riscontri, proseguiremo nella proposta culturale cercando di valorizzare ancora di più i nostri castelli e il Teatro romano, in modo che possano essere 'vivi' e sempre più fruibili dai residenti e dai turisti".  Théatre et lumière ha proposto non solo un gioco di luci multicolori che hanno animato la facciata, ma anche animazioni musicali dal vivo che hanno impreziosito uno dei simboli di Aosta romana, Chateaux en musique ha offerto l'opportunità di prendere parte a concerti di generi musicali molto diversi tra loro, tenuti da artisti di assoluto livello nel panorama nazionale e internazionale.
   

Aosta: i più letti