Droga e armi,Riesame scarcera aostano

Valle D'Aosta
4aa9fe7716a32dadd7a900183ce35baa

Difesa, accusato ingiustamente di aver usato pistola

Il tribunale del Riesame di Torino ha disposto la scarcerazione di Antonino Alamia, di 33 anni, originario di Palermo e domiciliato in un alloggio occupato del quartiere Cogne di Aosta. L'uomo torna quindi in libertà: era stato arrestato il 16 agosto dai carabinieri su ordinanza del gip di Aosta nell'ambito di un fascicolo per spaccio di cocaina, minacce, lesioni personali aggravate e violazione della normativa sul controllo delle armi.

In base alle indagini, il 21 luglio scorso aveva minacciato e aggredito un aostano quarantenne (due giorni di prognosi) che aveva nei suoi confronti un debito per dosi di cocaina di 600 euro. Il quarantenne aveva dichiarato ai carabinieri che il palermitano gli aveva puntato una pistola, però mai trovata, neppure a casa di Alamia. L'uso dell'arma è alla base dell'ordinanza di custodia cautelare del gip di Aosta ed è stato contestato dalla difesa (avvocato Davide Meloni) davanti al tribunale del Riesame.
   

Aosta: i più letti