Dg Univda, puntare su indotto ateneo

Valle D'Aosta
16e3a4ba7f0b8a5108cde893b6c33335

Ravagli Ceroni, vogliamo collegarci di più con territorio

"Pochi conoscono effettivamente le potenzialità che ha questo ateneo nei confronti dell'impresa. Non ci sono bar, non ci sono ristoranti vicino alle sedi universitarie. Vedo cartelli 'vendesi' e non 'affittasi'. Quindi vorremmo collegarci di più con il territorio e portare a conoscenza dell'imprenditoria sul territorio le potenzialità che ha un'università anche in un piccolo centro". Lo ha detto il neo direttore generale dell'Università della Valle d'Aosta, Lucia Ravagli Ceroni, a margine dell'Open day in cui l'ateneo ha presentato la propria offerta formativa (le domande di ammissione si possono già presentare sul sito www.univda.it, entro il 9 o il 18 settembre a seconda dei corsi di laurea).
    "Con i docenti di economia - ha aggiunto - vorremmo fare qualche incontro proprio con gli operatori commerciali, spiegare queste potenzialità e dare qualche indicazione su come poter sviluppare la propria imprenditoria".
   

Aosta: i più letti