Mobili spariti, esposto Corte dei Conti

Valle D'Aosta
@ANSA
c74adb32b017b30e65af26fbf7a9cecd

Lo ha presentato consigliere regionale Stefano Ferrero (Mouv')

Dopo la denuncia in procura il consigliere regionale Stefano Ferrero (Mouv') ha presentato anche un esposto alla Corte dei Conti della Valle d'Aosta in merito alla presunta sparizione di mobili e arredi di pregio che fino al 2009 si trovavano nell'allora sede di rappresentanza della Regione a Parigi, l'Espace Vallée d'Aoste, e che sarebbero poi stati inseriti negli inventari dell'Associazione Forte di Bard. Si tratta di tavoli, armadi, mobili e sedie in noce, con inserti in vetro e ferro, realizzati da un artigiano valdostano e acquistati per una spesa di svariate decine di migliaia di euro. L'amministrazione regionale - a seguito di un'interpellanza discussa in aula - si è attivata per scoprire dove siano finiti gli arredi.
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.