Pulz, su bando affitti colpo coda Lega

Valle D'Aosta
@ANSA
ea78040145efc48a6413081c29a3ac35

'Valuteremo anche azioni giudiziarie su delibera'

(ANSA) - AOSTA, 8 DIC - "Un colpo di coda finale non proprio inaspettato da parte dei leghisti valdostani, che si adeguano così al continuo, pervicace e crudele lavoro di discriminazione cui quotidianamente si dedicano i leghisti nazionali". Così la consigliera regionale di Impegno civico Daria Pulz, Carola Carpinello, Jeanne Cheillon e Alex Glarey commentano la stretta sui requisiti dei cittadini extracomunitari per l'assegnazione dei contributi per le abitazioni in locazione. Ieri l'esecutivo regionale ha approvato la delibera regionale con i nuovi criteri. "Attendiamo di vedere il testo della delibera, per verificare - anche alla luce delle pronunce della Corte costituzionale che, ancora di recente, hanno condannato le discriminazioni fra italiani e stranieri - fino a che punto si siano spinti i leghisti valdostani", spiegano gli esponenti di Impegno civico. "Promuoveremo in tutte le sedi, anche giudiziarie, azioni necessarie per garantire il rispetto del principio di uguaglianza", concludono.
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24