Potenziati impianti sci in Vda, pronti 800 km piste

Valle D'Aosta
@ANSA
46fff1072bd74842310a1597a3dbb45d

Assessore, neve naturale e programmata, sempre più risorse

Tra le novità della stagione invernale in Valle d'Aosta, c'è il nuovo moderno impianto per la produzione di neve programmata sulle piste del comprensorio Breuil-Cervinia, Valtournenche, Zermatt servite dalla seggiovia Cielo Alto. Ma la neve naturale sta già imbiancando le montagne valdostane con grande soddisfazione degli operatori turistici.
    "Sì, la neve quest'anno è arrivata e ci permette di aprire anche in anticipo alcuni comprensori - ha detto l'assessore regionale al turismo, sport, commercio e trasporti, Claudio Restano, presentando la stagione invernale a Milano - Le prospettive sono buone, contiamo di aumentare il trend in crescita di arrivi e presenze e la Regione continua ad investire nel turismo, settore fondamentale per la nostra economia". Sono molte, ha aggiunto l'assessore, le strutture ricettive in costruzione e la Regione sta investendo anche sui trasporti con un progetto che in futuro permetterà il collegamento tra la ferrovia e le principali località turistiche con servizi bus e biglietto unico.
    Sci di discesa, sci di fondo e sci alpinismo, ma anche fuoripista, racchette da neve o attività su ghiaccio, una nuova telecabina per il Crest nel comprensorio del Monte Rosa, la Vallée, su un territorio di 3200 chilometri quadrati, offre 20 stazioni, oltre 800 chilometri di piste, 156 impianti di risalita, 6 snowpark, 26 parchi giochi per bambini, un unico skipass elettronico internazionale. A Cervinia la stagione è iniziata il 20 ottobre e continuerà fino al 5 maggio 2019.
    Apertura anticipata anche a Gressoney-La-Trinité dove parte degli impianti sono stati aperti già nel weekend del 17-18 novembre. L'apertura delle altre stazioni sciistiche, invece, è prevista dal 24 novembre. Come a Courmayeur che si prepara ad inaugurare due nuove piste panoramiche: dagli impianti dello Youla e Arp diventa realtà sciare da quota 2.700 sugli omonimi versanti. Piste caratterizzate per un tratto di skiweg di circa 700 m, classificato come rosso, che conduce a una pista nera ricavata a nord, con pendenza del 70%.
    Durante la stagione invernale la Regione ospiterà diversi eventi sportivi internazionali. Il 20 e 21 gennaio 2019 La Thuile è in programma a Coppa del mondo di Telemark con l'emozionante tracciato della sua pista nera. A febbraio a Cogne una tappa della Coppa del Mondo di sci di fondo. Una vacanza in Valle d'Aosta, ricordano gli operatori, comunque è anche un viaggio nella gastronomia locale (numerose le iniziative dedicate al pane, considerato il protagonista assoluto dell'inverno) e nel patrimonio artistico della regione. Senza dimenticare i numerosi appuntamenti legati alle festività natalizie tra i numerosi castelli romani e medioevali. 
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24