Laniéce,dl non rispetta regioni Speciali

Valle D'Aosta
@ANSA
d2dfdd7fbf13befaf46a98c889f57b22

"Non accolta norma sulla salvaguardia"

"Spiace constatare come, anche col decreto sicurezza, il Governo faccia fatica a riconoscere e valorizzare le competenze statutarie delle Regioni a statuto speciale". Lo dichiara, in una nota, il senatore valdostano Albert Lanièce (Autonomie), spiegando il suo voto contrario: "La maggioranza non ha voluto accogliere la norma sulla salvaguardia, particolarmente importante nel campo della sicurezza, dove lo statuto d'autonomia valdostano attribuisce le funzioni prefettizie al Presidente della Regione".
    "La bocciatura, motivata dal fatto che si tratterebbe di una norma pleonastica, è in realtà - aggiunge - l'ennesimo sgarbo politico di questo Governo e di questa maggioranza alle Autonomie Speciali. Parliamo infatti di una prassi legislativa consolidata nel tempo, quella che da un lato riconosce dignità politica alle competenze degli Statuti di Autonomia e, dall'altro, contribuisce a chiarire, come è già successo, le nostre competenze rispetto a possibili contenziosi davanti la Corte Costituzionale".
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24