Alpini a corteo Casapound, disappunto Ana

Valle D'Aosta
@ANSA
c635b966b76535d344cae14be19b0e38

"Presenza irriverente ed arbitraria del nostro simbolo"

"Dopo aver visto nelle immagini registrate domenica scorsa a Trieste come, in prima fila della manifestazione organizzata da Casapound, fossero presenti alcuni ragazzi con in testa il cappello alpino, reggenti a turno il Labaro della Federazione Nazionale Arditi d'Italia", il Consiglio della sezione valdostana dell'Associazione nazionale alpini "esprime unanime disappunto e condanna per la presenza irriverente ed arbitraria del nostro simbolo in una strumentale azione politica, dissociandosi nel contempo da qualsivoglia genere di appartenenza non conforme al nostro Statuto". E' quanto riportato in una nota. "Gli alpini non fanno politica - si legge ancora - di alcun genere. La sezione valdostana si augura che la sezione di Trieste dell'Ana possa risalire in fretta all'identità delle persone che, se regolarmente tesserate tra gli alpini, debbano essere oggetto dei provvedimenti previsti dal nostro Codice comportamentale".
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24