Pm chiede archiviazione Marco Vierin

Valle D'Aosta
@ANSA
ffd961c389c72694867ee677ebac2aca

Dopo ritrattazione su telefonata con Donatello Trevisan

La procura di Aosta ha chiesto l'archiviazione della posizione di Marco Vierin, indagato nell'inchiesta sul presunto ritrovamento di 25 mila euro nell'ufficio di presidenza della Regione. La richiesta al gip del pm Luca Ceccanti è legata a quanto detto ieri dallo stesso Vierin al magistrato: ammettendo la telefonata con Donatello Trevisan, e dunque ritrattando le dichiarazioni rese nell'agosto 2017, in base al codice penale (articolo 384) il reato è da dichiararsi estinto. Marco Vierin aveva chiesto questa settimana di rendere spontanee dichiarazioni in procura.
    All'esponente di Stella alpina la procura aveva contestato di aver reso "dichiarazioni palesemente mendaci" in merito ai rapporti con Donatello Trevisan, segretario particolare di Pierluigi Marquis quando era presidente della Regione e scomparso per un malore, a 44 anni, il 19 ottobre scorso.
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24