Casinò, Di Matteo presenta in Procura un seguito a esposto

Valle D'Aosta
@ANSA
e91f38682c73482c5deb171855ab5262

Con segnalazioni Aggravi salgono a quota 3, nessun reato emerso

(ANSA) - AOSTA, 09 OTT - L'amministratore unico del Casinò di Saint-Vincent, Giulio Di Matteo, ha presentato un seguito all'esposto che aveva depositato nelle scorse settimane. La segnalazione è arrivata stamane in procura. Si tratta della corrispondenza tra l'amministrazione della casa da gioco e gli assessori, competenti in materia di Casinò, che si sono succeduti dal settembre 2017 ai giorni nostri. Oltre a questo esposto, ne sono già stati depositati due dall'assessore alle Finanze Stefano Aggravi: uno riguarda l'ingresso della De Vere nella vicenda della casa da gioco e l'altro, rispetto al quale ha riferito ieri in procura, ha per oggetto scambi di corrispondenza analoghi a quelli segnalati da Di Matteo, a cui viene data una lettura speculare. Dai tre esposti non emerge - secondo quanto si è appreso - alcuna ipotesi di reato: sono tutti dei 'modelli 45' (atti non costituenti notizia di reato).
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24