Truffe online, cc Morro D'Alba denunciano 4 persone

Marche
e0af49420900bdfa7367e6eb34e9d39f

Fingono acquisto mobili e convincono donna a versare 2.000 euro

ascolta articolo

(ANSA) - MORRO D'ALBA, 19 AGO - I carabinieri di Morro d'Alba (Ancona) hanno denunciato a piede libero quattro persone per il reato di concorso in truffa. Tre uomini di 19, 48, 43 anni, e una donna di 30 anni, residenti in altre regioni, sono accusati di aver truffato una 44enne residente in Vallesina, che lo scorso febbraio aveva pubblicato su un noto portale un annuncio di vendita di alcuni mobili. Agendo in concorso tra loro, i truffatori hanno agganciato la vittima al telefono e simulando interesse per l'acquisto l'hanno convinta a recarsi ad uno sportello bancomat delle Poste Italiane per ricevere in accredito la somma pattuita. La donna, seguendo al telefono le istruzioni del finto acquirente, e convinta di ricevere il denaro pattuito per la compravendita dei mobili, in realtà ha effettuato nove ricariche su 4 diverse carte prepagate Postepay.
    A seguito di queste operazioni, ha sborsato, non sapendolo, poco più di 2.000 euro. Quando si è accorta di quanto accaduto ha sporto denuncia ai carabinieri. Le indagini hanno consentito di risalire agli effettivi intestatari delle carte; è stato disposto il sequestro preventivo dei conti correnti abbinati alle Postepay per interrompere ulteriori trasferimenti di danaro. (ANSA).
   

Ancona: I più letti