Vaccini: Marche,ipotesi bando affitto locali punti 'stabili'

Marche
d124e4583070088bf23c16269eadf97a

Saltamartini, varie strutture non adeguate a sedi "permanenti"

   Nelle Marche la Regione ipotizza l'attivazione di andi per affittare locali grandi, con possibilità di garantire riscaldamento e raffrescamento, al fine di stabilirvi "strutture permanenti" per la vaccinazione anti-Covid della popolazione. A riferirlo è l'assessore alla Sanità Filippo Saltamartini che ritiene "non adeguate" molte delle attuali location utilizzate per la vaccinazione, quantomeno ad essere utilizzate come strutture fisse per le procedure vaccinali che "proseguiranno probabilmente fino alla prossima estate".
    "L'adeguatezza e idoneità dei locali che ospitano i punti vaccinali - afferma l'assessore rispondendo ai cronisti a margine del Consiglio regionale - è oggetto di una serrata discussione che vede coinvolti Comuni, Regione, Protezione civile e Asur". Per il riferimento di non adeguatezza, Saltamartini cita le sedi di "Fabriano, Senigallia, Jesi, "Paolinelli di Ancona e Civitanova Marche". "Oggi pomeriggio - annuncia - è convocata la cabina regia per trovare una nuova allocazione: dobbiamo tener conto che le procedure vaccinali proseguiranno probabilmente fino alla prossima estate". (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24