Covid: primo caso variante Omicron nelle Marche

Marche
530e6139dcbcfcc758af47a397fe8d6f

Ragazza minorenne in isolamento a Tolentino

(ANSA) - ANCONA, 09 DIC - Primo caso di variante Omicron nelle Marche. È stato individuato dall'Istituto Spallanzani di Roma in una minorenne, che viaggiava con i familiari a bordo di un volo dell'Ethiopian Airlines e che ora si trova in isolamento a Tolentino (Macerata) insieme ai contatti più stretti. Lo riferiscono i media locali. Quando è sbarcata in Italia, all'aeroporto di Fiumicino, è scattato il sequenziamento perché veniva dal Sud Africa. La ragazzina è asintomatica, così come i suoi familiari, e in attesa del tampone molecolare che sarà ripetuto e processato nel Laboratorio di Virologia dell'Ospedale regionale di Torrette di Ancona. "E' arrivata anche nelle Marche la variante Omicron direttamente dal Sud Africa . commenta l'assessore regionale alla sanità Filippo Saltamartini sulla sua pagina facebook - . Gli scienziati hanno detto tutto e anche il contrario sulla lesività della nuova variante sud africana. Si impone anche in questo caso - sottolinea - la massima precauzione da parte di tutti (mascherina, distanziamento, igiene) e soprattutto copertura vaccinale". "Rispetto allo scorso anno in cui Lombardia e Marche sono risultate le Regioni più colpite nei primi mesi - sottolinea l'assessore -, nella condizione attuale possiamo avvalerci di 2 presidi farmaceutici che si sono dimostrati efficacissimi: vaccini per immunizzarci e, nel manifestarsi dei primi sintomi, la cura con anticorpi monoclonali (sotto prescrizione medica)". (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24