Covid: cena 'libera' a Senigallia, locale chiude 5 giorni

Marche
f0d2276dd3900e37127c0adeaf0c67bc

Protesta annunciata da ristoratore

(ANSA) - SENIGALLIA, 04 DIC - Storia di una protesta (e di una sanzione) annunciata. Ieri sera è andata in scena la protesta di un ristoratore di Senigallia contro le norme anticovid. L'aveva detto e l'ha fatto. Così come puntuali si sono presentati gli agenti del commissariato cittadino di Ps. Il locale è la Locanda dei Castà, un ristorantino del lungomare Mameli dove si sono radunati vari clienti per sostenere l'imprenditore nella sua iniziativa, con tanto di cena pagata.
    Identificate dagli agenti le persone presenti all'esterno e all'interno del locale, alcuni non rispettavano né le distanze interpersonali, creando quindi assembramenti, né l'utilizzo delle mascherine. A carico del titolare dell'esercizio di ristorazione è stata applicata la prevista sanzione pecuniaria amministrativa. Inoltre è stata disposta la chiusura del locale pubblico per 5 giorni. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24