Psichiatria Transizione contro disturbi e dipendenze giovani

Marche
99b4d203fa26980e517fc34302d78b6b

Reparto Ancona fascia 15-25 anni. Pandemia ha aggravato quadro

(ANSA) - ANCONA, 02 DIC - Inaugurato agli Ospedali Riuniti di Ancona il reparto di Psichiatria di Transizione che si prenderà carico di giovani di età compresa tra 15 e 25 anni alle prese con disturbi comportamentali e mentali: "l'obiettivo è dare risposte nuove necessarie e innovative per esigenze dei nostri ragazzi - ha spiegato Umberto Volpe, dirigente Medico Universitario Sod Clinica Psichiatrica - per prevenire cronicità e i disturbi il prima possibile, organizzare un approccio integrato: accanto a farmaci e psicologici, un approccio psico-sociale".
    Si tratta di una fascia d'età, ha aggiunto Volpe, "in cui tutto accade. Ragazzi che rappresentano la fascia più debole, secondo uno studio multicentrico cui abbiamo partecipato, e sensibile anche ai disturbi causati dalla pandemia da Covid-19".
    Problemi che emergono sempre più precocemente, ha rimarcato il medico, e che si associano poi in moltissimi casi a dipendenze patologiche legate a droghe ma anche all'uso problematico di strumenti digitali come Internet e smartphone, sfociando così in "doppia diagnosi".
    Il reparto, di cui è responsabile Virginio Salvi, docente Università politecnica delle Marche, fa parte della Sod di Clinica Psichiatrica: ha quattro posti letto (due per ragazzi e due per ragazze) e uno d'emergenza per l'osservazione breve.
    "L'idea - ha precisato Volpe - è fare in modo che il momento del ricovero non sia il fulcro del percorso di trattamento, ma un ricovero agile veloce per inquadrare il problema dal punto di vista diagnostico e terapeutico; ma è chiaro che i ragazzi vogliono ritornare in famiglia. Sarà cruciale la rete territoriale - ha aggiunto - e il rapporto con l'Area Vasta 2: un percorso condiviso tra chi lavora in ospedale, chi lavora in ambulatorio e chi sul territorio".
    All'inaugurazione presenti, tra gli altri, il direttore generale degli Ospedali Riuniti di Ancona Michele Caporossi, il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli, il rettore Univpm Gian Luca Gregori, l'ex dirigente Dipartimento salute Mentale Carlo Ciccioli, l'arcivescovo di Ancona-Osimo, mons.
    Angelo Spina. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24