Covid: 'no mask' insulta e minaccia sanitari, denunciato

Marche
5645b6678ce4b18f3ccd79793b085ece

All'ospedale di Fermo uomo aveva coltello a serramanico in tasca

   In ospedale senza mascherina, minaccia i sanitari di usare il coltello che aveva in tasca se non lo avessero visitato subito. E' accaduto ieri all'ospedale Murri di Fermo. Protagonista un soggetto in evidente stato di agitazione psicomotoria che ha minacciato i sanitari e poi le guardie giurate. L'uomo, hanno constatato gli agenti di una pattuglia delle Volanti intervenuta, aveva effettivamente con sé un coltello affilato: è stato accompagnato in Questura e denunciato per minacce e porto abusivo del coltello, sequestrato.
    Prima di accedere alla struttura ospedaliera, l'uomo era stato invitato a rispettare i protocolli per il contrasto alla diffusione dell'epidemia ed in particolare ad indossare la mascherina di protezione. Dopo alcune contestazioni verbali ad alta voce, il soggetto ha indossata, malvolentieri, il dispositivo di protezione fornito dagli operatori; poi ha atteso alcuni minuti il proprio turno fino a quando, spazientito, ha ancora una volta gridato, pretendendo di essere visitato immediatamente e aggiungendo alla pretesa, la minaccia di usare un coltello a serramanico che aveva in tasca. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24