Terremoto: prima neve sull'Appennino marchigiano

Marche
6f7d4f62c819a914ad58442491701bb7

Borghi imbiancati e neve abbondante in quota. Viabilità regolare

(ANSA) - ANCONA, 29 NOV - Prima neve sulle zone terremotate a ridosso dell'Appennino marchigiano. Da Camerino a Castelsantangelo sul Nera, passando per Visso e Ussita (Macerata), dalla notte appena trascorsa è iniziata a cadere la neve che ha, in principio, imbiancato i borghi. Il fenomeno si è poi attenuato con il trascorrere delle ore. In alta quota, ma già a partire dagli 800-1000 metri, la nevicata è stata invece copiosa e le cime delle montagne sono completamente imbiancate.
    Al momento nessun problema si registra alla viabilità stradale.
    Prima neve anche ad Arquata del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno. Imbiancato il paese, mentre la neve non ha 'attaccato' lungo la SS Salaria. Non ci sono quindi problemi alla circolazione. Le nevicate più consistenti nella zona di Foce di Montemonaco. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24