Droga: 180 gr cocaina e 1,2 kg hascisc, 30enne arrestato

Marche
ancona

Operazione Norm Cc Civitanova Marche,pedinamento da vari giorni

   Un 30enne macedone è stato arrestato dai carabinieri del Norm di Civitanova Marche per detenzione a fini di spacci di cocaina e hascisc. L'uomo viaggiava a Civitanova Marche, dove risiede, a bordo di una Opel Zafira con 175 gr di cocaina, nascosti nel bagagliaio, suddivisi in involucri di varie grammature; altro stupefacente è stato trovato grazie alle perquisizioni di due abitazione del centro, nella materiale disponibilità dell'uomo: nella prima recuperate altre due dosi di cocaina (totale di 5 grammi) e un bilancino elettronico di precisione; nella cantina dell'altro condominio trovati otto panetti di hascisc per un peso complessivo di 1,2 kg, una bilancia di precisione e 340 euro ritenuti proventi di spaccio.
    L'operazione è stata condotta dai militari dell'aliquota operativa del Norm della Compagnia Carabinieri di Civitanova Marche, durante lo svolgimento di attività di osservazione e pedinamento in corso da alcuni giorni nell'ambito di specifico servizio di prevenzione e repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti.
    Il macedone, che ha precedenti specifici in materia di stupefacenti, è stato arrestato in arresto in flagranza di reato per il delitto di cui all'art. 73 del Dpr 309/90 e trasferito nella Casa Circondariale di Ancona Montacuto a disposizione dell'Autorità Giudiziaria in attesa dell'udienza di convalida. Le sostanze stupefacenti, il materiale, il suo telefono cellulare e i soldi sono stati sequestrati e depositati presso l'ufficio corpi di reato del Tribunale di Macerata.
    (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24