Covid: Marche, 301 casi in 24h e incidenza schizza a 83,40

Marche
ancona

Un ricovero in più (93), -1 in intensiva (22). Nessun decesso

   Picco di nuovi contagi al coronavirus in un giorno nelle Marche: ne sono stati rilevati 301 per un'incidenza su 100mila abitanti che schizza da 72,66 di ieri a 83,40. Intanto però i ricoveri restano sostanzialmente stabili (sono 93; +1) e non si sono registrati decesso correlati alla pandemia (il totale finora è 3-118). Lo fa sapere il Servizio Sanità della Regione.
    Sono in particolare la provincia di Pesaro (99 casi) e di Ancona (81) a far registrare un'impennata di contagi; seguono Macerata (43), Fermo (35) e Ascoli Piceno (34), nove i casi da fuori regione. Tra i nuovi positivi ci sono 56 persone con sintomi; i casi comprendono 79 contatti stretti di positivi, 80 contatti domestici, 18 in ambiente di scuola/formazione, quattro di lavoro, 8 di vita/socialità, quattro in setting assistenziale e due in setting sanitario. Oltre 4mila i tamponi eseguiti (4.110 tra cui 2.305 nel percorso diagnostico, con il 13,1% di positivi, e 1.805 nel percorso guariti) a cui si aggiungono 1.031 test antigenici (74 positivi).
    I ricoveri salgono di un'unità (93) ma risultano in calo i degenti in terapia intensiva (22; -1) e in Semintensiva (25; -2) mentre aumentano i pazienti nei reparti non intensivi (46; +4).
    Le persone dimesse sono nove nell'ultima giornata. Nelle strutture territoriali sono assistite 60 persone e cinque sono in osservazione nei pronto soccorso. Il totale dei positivi continua a salire (2.916; +84) così come quello delle quarantene per contatto con contagiati (4.603; +406) mentre i guariti/dimessi raggiungono i 111.677 (+215). (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24