4 novembre, una Panchina della Memoria ispirata a De André

Marche
ancona

A Castorano, nell'Ascolano. Cita il brano "La guerra di Piero"

   Da una canzone di Fabrizio De André, 'La guerra di Piero', alla realizzazione di una "Panchina della Memoria". E' l'omaggio di Castorano (Ascoli Piceno) al coraggio, alla resistenza, al sacrificio di chi ha lottato per la Patria, per la Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate, che ricorre domani ma che si svolgerà domenica 7 novembre alle 10, quando, dopo la deposizione di una corona d'alloro, la panchina verrà collocata vicino al Monumento ai Caduti. L'opera è stata realizzata da Maria Cristina Pompei e ritrae la bandiera italiana, un soldato, e tanti papaveri rossi che sembrano nascere dai suoi passi e guidano il cammino verso la libertà. L'artista si è ispirata ai primi versi della canzone di De André, La Guerra di Piero: "Dormi sepolto in un campo di grano/Non è la rosa, non è il tulipano/Che ti fan veglia dall'ombra dei fossi/Ma son mille papaveri rossi".  

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24