Fridays for Future: manifestazione in via Marconi a Ancona

Marche
10941d653d758b703e317ed32d333b6b

Luogo rivendicazioni per verde urbano, mobilità, impatto porto

(ANSA) - ANCONA, 22 OTT - Nuovo flash mob di Fridays for Future per la giustizia climatica: il gruppo locale di Ancona ha rilanciato la tutela della biodiversità e la riduzione delle emissioni legate al trasporto con una manifestazione sullo sfindo di via Marconi, "luogo di rivendicazioni per una migliore gestione del verde urbano, un ripensamento della mobilità pubblica e un drastico abbattimento del impatto ambientale dell'attività portuale" fanno sapere i giovani di Fridays for Future. Partenza al parcheggio degli Archi per 'inscenare il funerale" dei platani di via Marconi, di cui si è deciso l'abbattimento all'interno del progetto di riqualificazione del quartiere. Via Marconi è anche la sede della pista ciclabile, realizzata "senza alcun piano concreto per la mobilità dolce, caratterizzata da innumerevoli interruzioni e pericolosi sali e scendi dai marciapiedi non che attraversamenti di trafficati raccordi del traffico urbano e di fatto completamente smantellata ad un anno dalla sua realizzazione.". Infine "la chiusura della Stazione Marittima, emblema della mancanza di visione delle ultime amministrazioni comunali targate Mancinelli", abbandonando il progetto di una metropolitana di superficie. Altro grande tema della giornata, il porto, "una delle principali fonti di inquinamento cittadino, che necessiterebbe urgentemente di piani per l'elettrificazione delle banchine e di progetti per dirottare su rotaia il traffico delle merci". (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24