Comuni: Ancona, letture lingua madre per integrare famiglie

Marche
a9634626e7d1518947bcce5c5defcbe7

Nuclei con bimbi 0-6 anni, "bilinguismo favorisce apprendimento"

   Appuntamenti di lettura in lingua madre rivolti alle famiglie con bambini nella fascia 0-6 anni, appartenenti alle comunità straniere più diffuse nel territorio di Ancona. A promuoverli, dal 23 ottobre al 4 novembre, la biblioteca comunale "Benincasa" di Ancona, in collaborazione con le scuole e col supporto di mediatori culturali.
    L'obiettivo è promuovere la consapevolezza dell'importanza dell'utilizzo della lingua madre in famiglia per la lettura condivisa e la narrazione di storie tramite diffusione di libri per bambini in età prescolare nelle lingue maggiormente parlate nella città. Il presupposto, osserva il Comune, è che "riconoscere e valorizzare le diverse lingue d'origine e situazioni di bilinguismo costituiscono il modo più efficace per favorire l'apprendimento dell'italiano, i percorsi educativi dei bambini e una migliore integrazione delle famiglie straniere".
    Gli appuntamenti rientrano nel progetto "Mamma lingua. Storie per tutti, nessuno escluso" (www.mammaligua.it) promosso dall'Associazione Italiana Biblioteche insieme ad altre associazioni con finalità sociali e finanziato dal Centro per il libro e la lettura del Ministero della Cultura, di cui la Biblioteca "Benincasa" è ente capofila per le Marche. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24