Sisma, ultimati i 130 progetti con fondi imprese-lavoratori

Marche
77f5f490e56344c8a582c90c8912850f

Iniziativa Confindustria Cgil Cisl Uil: creati 372 posti lavoro

   "Il 16 maggio 2021 ad Acquasanta Terme (AP) si concluderà anche l'ultima iniziativa, rispettando l'impegno di realizzare e chiudere l'intero programma entro i tre anni dal lancio del bando per l'attribuzione dei finanziamenti". Si concretizza così l'iniziativa lanciata da Confindustria, Cgil, Cisl e Uil, dopo il sisma del 2016 in Centro Italia, che aveva portato a raccogliere 7 milioni di euro, da imprese e lavoratori, utilizzati per finanziare 130 progetti in 72 comuni del cratere: 7 nel Lazio, 11 in Umbria, 40 nelle Marche e 14 in Abruzzo.
    . Un documentario video - spiega una nota, "racconta quanto realizzato in questi anni": è sul sito www.comitatosismacentroitalia.org dove è stataa pubblicata "in dettaglio la documentazione integrale di ogni progetto" 26 progetti hanno riguardato il rilancio dell'impresa e dell'occupazione, 104 l'ambito dei servizi per il miglioramento della qualità della vita e lotta all'abbandono dei territori. I progetti hanno creato 372 nuovi posti di lavoro e ne hanno consolidati 1644.
    Confindustria e le segreterie generali di Cgil, Cisl e Uil "esprimono il loro ringraziamento ai lavoratori e alle imprese che hanno contribuito a realizzare questa importante, concreta e misurabile iniziativa di solidarietà". (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24