Covid: Ffp2 non conformi tra 3.300 prodotti sequestrati

Marche
665a84e1e1264e13b9d7732b1a4b1738

Gdf Pesaro Urbino in 6 negozi Fano, stop anche a mascherine

   In sei diversi esercizi commerciali di Fano, la Guardia di Finanza di Pesaro-Urbino ha sequestrato oltre 3.300 prodotti, costituiti da bigiotteria, accessori moda, articoli per la casa nonché da mascherine Ffp2, tutti non conformi alla normativa in materia di sicurezza e, dunque, potenzialmente pericolosi per la salute dei consumatori. Gli articoli in questione sono stati ritirati dal mercato dalla finanza e i relativi responsabili sono stati segnalati alla Camera di Commercio per la definizione delle sanzioni amministrative contestate che prevedono sanzioni pecuniarie anche fino a 25.800 euro.
    Quanto alle diverse violazioni riscontrate, a vario titolo, spiegano le Fiamme Gialle, la commercializzazione di beni sul territorio nazionale, spiegano le Fiamme gialle, richiede infatti l'obbligatoria indicazione, chiaramente visibile e leggibile, almeno della denominazione legale o merceologica del prodotto, del produttore o importatore, del Paese di origine (se situato al di fuori dell'Unione Europea); dell'eventuale presenza di materiali o sostanze che possono arrecare danno all'uomo, alle cose o all'ambiente e materiali impiegati, delle istruzioni ed eventuali precauzioni e loro destinazione d'uso, ove utili ai fini di fruizione e sicurezza del consumatore. Tali dettagli devono figurare sulle confezioni o sulle etichette dei prodotti nel momento in cui sono posti in vendita, eccezion fatta per istruzioni, eventuali precauzioni e destinazioni d'uso che possono invece essere riportate su altra documentazione illustrativa da fornirsi in accompagnamento ai prodotti stessi.
    (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24