12enne in bici contro auto ad Ancona, salvato da caschetto

Marche
6d181b7d5be3ebb26ab4545b8dadfc51

Lesioni curabili in 7 gg. Polizia Locale,importante proteggersi

   Mentre transitava in via Marsala Ancona in bici un dodicenne in bici si è scontrato con un'auto e ha battuto violentemente la testa contro il parabrezza della vettura: fortunatamente il ragazzo indossava il casco protettivo che lo ha salvato e se l'è cavata con un prognosi di sette giorni, evitando conseguenze ben più gravi. L'incidente si è verificato una settimana e la Polizia Locale di Ancona, che ha eseguito i rilievi, ancora una volta sottolinea "l'importanza della prevenzione e dell'utilizzo del caschetto per i ciclisti su strada".
    L'episodio di una settimana fa "ha messo in evidenza ancora una volta che indossare il caschetto in bici può salvare la vita. - commenta la comandante della Polizia Locale di Ancona, Liliana Rovaldi - Ad oggi non vige l'obbligo di indossare tale strumento nonostante, nel recente passato, siano stati presentati alcuni disegni di legge che vanno in tale direzione.
    Tuttavia gli operatori di Polizia Locale, impegnati quotidianamente nella rilevazione degli incidenti stradali, - prosegue - possono testimoniare che in caso di urto un semplice caschetto può fare la differenza". L'appello è rivolto in particolare ai genitori dei più piccoli affinché questa precauzione venga adottata. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24