Carlo Urbani Croce d'Onore Stella Italia alla memoria

Marche
18542db8182188ad73cda166a1b8da1c

Iter onorificenza per medico Sars avviato da ambasciatore Hanoi

(ANSA) - CASTELPLANIO, 26 MAR - Gran Croce d'Onore dell'Ordine della Stella d'Italia alla memoria di Carlo Urbani, il medico dell'Oms che a Bangkok in Thailandia, il 29 marzo 2003, rimase vittima della Sars, la polmonite atipica che aveva contribuito ad individuare come nuova patologia. L'onorificenza è stata conferita dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, su proposta del Ministero degli Affari Esteri. La Gran Croce è stata consegnata ieri alla vedova di Urbani, Giuliana Chiorrini, da rappresentanti del Ministero, al termine di un iter avviato nel maggio 2020 su richiesta dell'ambasciatore d'Italia ad Hanoi, Antonio Alessandro. "Si tratta - scrive l'ambasciatore Alessandro alla signora Urbani - di una onorificenza conferita in ossequio al suo altissimo contributo alla lotta contro la Sars in Vietnam e al sacrificio estremo che questo purtroppo ha comportato. Siamo onorati di aver proposto questo omaggio alla sua memoria". "E' un riconoscimento che premia il forte legame di Carlo con il Vietnam, e che ci riempie di gioia - dichiara Chiorrini all'ANSA -. Un segno che la voce di Carlo è ancora viva e parla con la forza dei suoi valori". L'Ordine della Stella d'Italia è istituito nel 2011 modificando il vecchio ordinamento che premiava italiani all'estero o stranieri che meglio avessero assistito nella ricostruzione dell'Italia. Solo due, ad oggi, gli insigniti della Gran Croce d'Onore dell'Ordine della Stella d'Italia: Carlo Urbani e Barbara De Anna. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24