Museo chiuso, Fondazione Carisj Jesi punta su video mapping

Marche
88605b76770e6db6aea9a3b0fa872de7

Palazzo Bisaccioni diventa opera d'arte colorata e in movimento

   A museo chiuso, è lo stesso palazzo che lo ospita a mostrarsi alla città come un'opera d'arte colorata e in movimento. E' l'iniziativa della Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi che ha trasformato la facciata di Palazzo Bisaccioni, sede di museo e di numerose mostre d'arte, in una una sorta di display dinamico pronto ad accogliere immagini, video, animazioni e grafiche 3D. "In questo modo - osserva la Fondazione - la facciata si trasforma in uno strumento utile per produrre splendidi show di realtà aumentata ed effetti speciali".
    Con questa iniziativa, l'ente intende promuovere "progetti video che, attraverso tecniche e tecnologie di realtà aumentata, siano in grado di valorizzare in chiave turistica il patrimonio culturale e ambientale del territorio di riferimento della Fondazione". L'impianto di visual mapping è concesso gratuitamente anche ad altri soggetti, Comuni, enti non profit e scuole,non solo a Jesi ma anche a Barbara, Belvedere Ostrense, Castelbellino, Castelleone di Suasa, Castelplanio, Chiaravalle, Corinaldo, Falconara Marittima, Filottrano, Maiolati Spontini, Mergo, Monsano, Montecarotto, Montemarciano, Monteroberto, Monte San Vito, Morro d'Alba, Ostra, Ostra Vetere, Poggio San Marcello, Rosora, San Marcello, Santa Maria Nuova, Senigallia, Trecastelli.
    Il contenuto delle proiezioni potrà riguardare progetti artistici, messaggi legati ai temi del rispetto dell'ambiente, attività di volontariato, filantropia e beneficienza, assistenza agli anziani, educazione, istruzione e formazione, purché senza messaggi commerciali. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24