Vaccini:Acquaroli, accordo Regione Marche-medici di famiglia

Marche
056ac7394384dae130440f14ef9e0675

Tavolo anche per somministrazione su luoghi lavoro

(ANSA) - ANCONA, 05 MAR - "Abbiamo appena approvato in Giunta l'accordo con i medici di medicina generale per procedere con la somministrazione dei vaccini anti-Covid della popolazione, a domicilio e negli studi medici. Abbiamo anche aperto un tavolo con le categorie economiche e produttive e la Camera di Commercio per definire un protocollo per la somministrazione dei vaccini anche nei luoghi di lavoro, nel massimo rispetto delle disposizioni sanitarie". Lo annuncia su facebook il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli, ringraziando "i medici di medicina generale e tutte le sigle che hanno sottoscritto l'accordo, e tutte le associazioni di categoria, per disponibilità e l'alto senso di responsabilità dimostrate". Il governatore ricorda che nelle Marche "oltre alla vaccinazione per il comparto degli operatori socio-sanitari, gli ospiti delle Rsa e gli over 80, sono iniziate le somministrazioni anche per il personale scolastico e delle università, le forze dell'ordine e il settore della sicurezza, e la categoria dei pazienti più fragili, con patologie, in carico al servizio sanitario regionale. È importante - sottolinea - ricordare che l'andamento del piano vaccinale dipende soprattutto dalla disponibilità di dosi che viene inviata alle Regioni dallo Stato centrale".
    (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24