Restituito a Santuario Deruta ex voto rubato nel 1980

Marche
1d93f2575bd6286aa6b9a72af8a3d507

Segnalato a nucleo tutela patrimonio culturale da esperto arte

(ANSA) - PERUGIA, 11 FEB - Un ex voto in ceramica rubato nel 1980 è stato restituito al rettore del Santuario della Madonna del Bagno di Deruta dai carabinieri del nucleo per la tutela del patrimonio culturale di Perugia insieme ai militari della stazione di Deruta, su delega della procura della Repubblica di Pesaro.
    Il manufatto policromo è opera di un anonimo maestro derutese, ed è databile alla fine del Seicento. La mattonella recuperata fa parte del gruppo di circa 700 formelle votive in ceramica, murate alle pareti del Santuario, che costituiscono un patrimonio che copre un arco temporale di quasi 350 anni.
    Le indagini sono state condotte congiuntamente dai carabinieri dei nuclei Tpc di Perugia e Ancona, attivati a loro volta dalla segnalazione di uno storico dell'arte pesarese, il prof.
    Federico Malaventura, interpellato da un conoscente che aveva ritrovato la mattonella nel corso dei lavori di ristrutturazione dell'abitazione da poco acquistata. Lo studioso ha riconosciuto l'ex voto ed ha informato i carabinieri del reparto specializzato, che hanno confrontato le immagini dell'oggetto con quelle contenute nella "Banca dati dei beni culturali illecitamente sottratti". Il precedente proprietario dell'immobile ha riferito di aver acquistato la formella nel 1980 da un antiquario di Palermo - oggi deceduto - dimostrando la sua estraneità ai fatti. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24