Covid: Acquaroli, con "Marche sicure" già isolati in 3-4 mila

Marche
509edfe2c8b9d0cac45d8d24ba529416

Presidente, finora oltre 200mila test e mille casi 'diretti'

   In un mese con l'operazione di screening di massa "Marche sicure", con test antigenici rapidi gratuiti su base volontaria, tra "dirette e indirette" sono state "isolate 3-4 mila persone che altrimenti avrebbero potuto essere causa di contagio". E' uno dei numeri citati dal presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli in una conferenza stampa su un bilancio dei primi cento giorni della giunta di centrodestra. Il governatore ha parlato di una "gestione importante dell'emergenza" con "numeri che ci inorgogliscono".
    Acquaroli parte dal "raddoppio" del numero dei tamponi eseguiti quotidianamente: "passiamo dai 1.500-2000 a 5mila processati, tra molecolari e rapidi; arriviamo a volte fino a 7mila comprendendo quelli di controllo. Ricordo quando, nei primi giorni di mandato, leggevamo percentuali di positivi su 'tamponati' che arrivavano al 35-40%". L'orgoglio del presidente anche per "Marche sicure" con oltre 220 mila adesioni allo screening, che sta proseguendo - ora allargato a studenti, docenti e altro personale scolastico - e "oltre mille positivi rilevati. Con il tracciamento seguente, che è un moltiplicatore almeno per tre: in un mese isolate 3-4mila persone che altrimenti a avrebbero potuto essere causa di contagio".
    Numeri che il presidente pone accanto all'Rt Marche, "fino a dieci giorni fa strumento essenziale per il giudizio Iss e che è sotto a 1 dal 15 novembre. Un risultato che a noi fa piacere in un problema di complessità generale". Tante le questioni trattate nei primi 100 giorni, osserva Acquaroli, ma "questi aspetti per noi sono stati molto impattanti e importanti".
    Tra i dati motivi di vanto della giunta, di cui ha parlato l'assessore alla sanità Filippo Saltamartini, anche la virtuosità marchigiana nel piano vaccini, l'aumento dei posti di Terapia intensiva da 115 a 237 e il potenziamento delle Usca (unità speciali di continuità assistenziale). (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24