Covid: nuovo sit-in sotto Regione,"scuola torni in presenza"

Marche
51ef065f89451d70c6bf944e5ab3c1bf

Comitato Priorità alla scuola, no dad 100% superiori fino 31/1

   "Le lezioni nelle scuole superiori marchigiani tornino in presenza". La richiesta è stata ribadita dal Comitato "Priorità alla scuola" durante un nuovo sit-in (dopo quello del 5 gennaio) sotto il palazzo della Regione Marche ad Ancona. A presidiare la manifestazione Digos, altri agenti polizia e carabinieri. Ai manifestanti è stato impedito di occupare le scale di Palazzo Raffaello, a differenza della precedente protesta.
    Nessuno striscione è stato esposto durante l'iniziativa ma insegnanti e genitori hanno preso la parola per chiedere al governatore Francesco Acquaroli di ripensare alla sua ordinanza che prolunga la didattica a distanza, per le scuole superiori, fino al 31 gennaio. Una mamma si è anche commossa parlando delle difficoltà di studio e di un futuro per la figlia che frequenta il liceo classico a Senigallia. Il presidio, pacifico, è durato un'ora e mezza, in contemporanea con altre città d'Italia. Il comitato ha lanciato anche una petizione online che in poche ore ha già raccolto 500 firme, "per riaprire subito le scuole superiori in presenza nelle Marche". La petizione si trova sulla pagina Facebook del comitato "Priorità alla scuola Marche".
    (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24