Violenza donne: report in Consiglio Marche il 15 dicembre

Marche
02fa153f0d97b80abcfe88e3289053c5

Seduta aperta con magistrati, avvocati, sportelli antiviolenza

(ANSA) - ANCONA, 10 DIC - Il "Rapporto annuale sul fenomeno della violenza contro le donne nella Regione Marche" sarà al centro della seduta aperta del Consiglio regionale, in calendario per il 15 dicembre a partire dalle ore 10. Apertura dei lavori affidata al presidente dell'Assemblea legislativa Dino Latini, diversi gli interventi in programma. Ad animare il dibattito sono state chiamate Giovanna Lebboroni, procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Ancona; Cristina Perozzi, avvocato europeo antiviolenza ed esperta in materia di tutela internazionale dei diritti umani presso l'Università di Camerino; Margherita Carlini, responsabile dello Sportello antiviolenza di Recanati; Meri Marziali, presidente uscente della Commissione regionale pari opportunità; don Aldo Buonaiuto della Comunità Papa Giovanni XXIII. Previsti, inoltre, gli interventi dei relatori sull'atto, Elena Leonardi (Fdi) e Simona Lupini (M5s), presidente e vice della Commissione sanità; della consigliera referente del Comitato per il controllo e la valutazione delle politiche, Manuela Bora (Pd); degli assessori Filippo Saltamartini e Giorgia Latini. Conclusioni del Presidente della Giunta, Francesco Acquaroli. Al termine, l'avvio della seduta ordinaria con all'ordine del giorno l'eventuale approvazione di atti d'indirizzo inerenti la violenza contro le donne e l'esame di diverse interrogazioni e mozioni che affrontano argomenti legati alla sanità, al terremoto e allo smaltimento dei rifiuti.E' possibile seguire i lavori via web collegandosi all'indirizzo https://www.youtube.com/c/consigliomarche/live.a (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24