Atti vandalici in palasport Montemarciano, quattro denunce

Marche
808bc1cef0025c4bde72675d1b71e730

Individuati da Cc giovani della zona di età tra 18 e 21 anni

(ANSA) - ANCONA, 30 OTT - Individuati e denunciati dai carabinieri di Montemarciano, per danneggiamento e invasione di terreni, i responsabili degli atti di vandalismo nel Palazzetto dello sport PalaMenotti, compiuti tra sabato e domenica scorsi.
    Si tratta di quattro giovani tra i 18 e i 21 anni, residenti a Montemarciano: l'accusa è di essersi intrufolati nella struttura sportiva di via delle Querce - utilizzata dagli alunni dell'istituto comprensivo Montemarciano-Marina e dall'Upr Montemarciano Basket - scardinando la porta d'ingresso e producendo danni per oltre 50mila euro, secondo la stima del Comune. I vandali avevano scaricato gli estintori sul parquet e sulle tribune, lasciato la manichetta antincendio aperta per allagare quanti più spazi possibile. Sott'acqua erano finiti anche gli spogliatoi e le infiltrazioni diffuse hanno danneggiato persino gli impianti elettrici. Era stato rovesciato il distributore automatico sulle tribune ed erano stati rotti vetri con sassate. Il sindaco di Montemarciano ha condannato duramente il grave gesto. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24