Protezione civile: 'Io non rischio', volontari in 22 piazze

Marche
41e5a485566a05604eceb3d485dc7037

Ad Ancona in pizza Roma, le altre 21 digitali per covid

(ANSA) - ANCONA, 07 OTT - Si rinnova l'appuntamento con le buone pratiche di protezione civile, per scoprire cosa ciascuno può fare sul fronte della prevenzione e in situazioni di emergenza. Domenica 11 ottobre torna, anche nelle Marche, in 22 piazze (di cui 21 virtuali), la decima edizione "Io non rischio" che apre la seconda Settimana Nazionale della Protezione Civile.
    Saranno sette giorni di eventi e iniziative, a livello nazionale e locale, in cui i cittadini potranno conoscere, più da vicino, il servizio nazionale della protezione civile. A causa delle limitazioni imposte dal Covid-19, quella del 2020 sarà un'edizione che cambia veste, sviluppandosi attraverso allestimenti in spazi fisici e digitali. Ad Ancona, dalle ore 9:00 alle 18:30, in piazza Roma, i volontari Vab (Vigilanza antincendi boschivi), il Gruppo comunale di protezione civile e l'Agesci allestiranno uno spazio informativo, mentre in altre 21, seguendo l'hashtag #iononrischio2020, sarà possibile apprendere on line i corretti comportamenti da tenere durante le emergenze. Nelle Marche coinvolti 200 volontari comunicatori.
    (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24