Covid, questore Ascoli, multe per mascherine ultimo strumento

Marche
92c5f7ee08251de15474021960228ba0

Dialogo e persuasione, ma sanzioni per chi fa resistenza

(ANSA) - ANCONA, 07 OTT - "Le multe per chi non indossa la mascherina sono l'ultimo strumento; prima puntiamo alla persuasione ed al richiamo, ma è chiaro che di fronte ad evidenti resistenze non potremo che sanzionare". Così il neo questore di Ascoli Piceno Alessio Cesareo nel corso della conferenza stampa di presentazione nella sua nuova sede ascolana. Tra gli argomenti trattati l'emergenza Covid e le nuove disposizioni governative in tema di prevenzione contagi che prevedono multe salate. "Proseguiranno i controlli ordinari nelle aree di Ascoli e San Benedetto del Tronto per evitare assembramenti e atteggiamenti irrispettosi delle norme vigenti.
    In linea di massima - ha detto Cesareo -, mi sembra che nel Piceno ci sia diligenza, anche se nello scorso fine settimana siamo stati costretti ad emettere qualche sanzione ad alcuni giovani che purtroppo pensano talvolta di essere estranei alle problematiche legate al Coronavirus". La Questura di Ascoli punta al dialogo prima che alla repressione: "parleremo con le persone, ma di fronte a resistenze scatteranno le multe".
    (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24