Pusher Hotel House sparito dopo condanna, arrestato da Cc

Marche
eb8f92437eacbd91d9cd5dac1e8f864e

Bloccato a San Benedetto da militari Comando provinciale Macerata

   Un 25enne pakistano condannato in via definitiva a 6 anni e 7 mesi di carcere per spaccio di droga a Macerata, aveva fatto perdere le proprie tracce, viveva in un condominio del centro a San Benedetto del Tronto e lavorava come bracciante agricolo. Il ricercato è stato rintracciato e arrestato dai Carabinieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Macerata. In diverse circostanze nel 2014, quando dimorava presso il grattacielo multietnico "Hotel House" di Porto Recanati, era stato segnalato e arrestato per reati inerenti allo spaccio di sostanze stupefacenti; nel novembre 2019 era stato condannato dal Tribunale di Macerata a 6 anni e 7 mesi di reclusione oltre al pagamento di una multa di 33mila. Condanna definitiva dal giugno 2020. Le indagini che hanno portato all'arresto sono state eseguite dai militari del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Macerata: l'uomo è stato fermato mentre passeggiava per strada. E' stato trasferito nel carcere di Marino del Tronto di Ascoli Piceno. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24