Porto: Ancona,traghetti davanti ex silos e spazio maxi yacht

Marche
8ffbccd5a9c3cfee66967a69b4ef1c6c

Nuove banchine ne liberano 3 a ridosso città,navi diporto alla 7

   'Rivoluzione' al porto di Ancona con il progetto di trasformazione del Molo Sud che potrebbe completarsi entro l'estate 2022: alle banchine 19, 20 e 21, in precedenza dedicate ai traffici di cereali, ora libere dai 46 silos demoliti, attraccheranno traghetti anche extra Schengen (passeggeri e camion); ciò libererà altre tre banchine (8, 10 e 11, davanti alla Capitaneria di porto) utili agli operatori per picchi estivi di traffici passeggeri e mezzi, linee stagionali e commerciali. Alla banchina 7, invece, nell'area antistante l'ingresso Fincantieri, possibilità di ormeggiare yacht di grandi dimensioni, che transitano in Adriatico, per scali tecnici, sosta e manutenzioni. A presentare il progetto 'condiviso', dopo il via libera da comitato di gestione dell'Authority e dal Comune per "non contrasto" con il Prg, il presidente dell'Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico Centrale Rodolfo Giampieri, l'assessore Ida Simonella (Comune di Ancona) e l'ammiraglio Enrico Moretti (vertice Direzione Marittima Capitaneria di Porto). (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24