Picchia compagna, arrestato da Cc in stazione Fs S. Benedetto

Marche
5bc90a80bd5a00cc96a6c676234b117e

Maltrattamenti erano cominciati già in treno

(ANSA) - SAN BENEDETTO DEL TRONTO, 29 SET - I carabinieri di San Benedetto del Tronto sono intervenuti, dopo una segnalazione al 112, con più pattuglie la scorsa notte nei pressi della stazione ferroviaria, bloccando un 40enne campano che stava picchiando la propria compagna, una 44enne di origini pugliesi.
    I maltrattamenti erano iniziati già sul treno sul quale i due viaggiavano dal nord per tornare nel Brindisino, luogo di provenienza di entrambi. Per motivi ancora da chiarire, sono scesi a San Benedetto del Tronto dove le percosse sono continuate nei pressi di un esercizio pubblico. L'arrivo dei carabinieri, oltre a fermare l'uomo, ha permesso di fare curare la donna al pronto soccorso, da dove è stata successivamente dimessa con sette giorni di prognosi. Il 40enne, già noto alle forze di polizia, arrestato in flagranza di reato per maltrattamenti in famiglia e lesioni, si trova ora rinchiuso nel carcere di Marino del Tronto. (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24