Coronavirus, positivo in chalet, test sul personale

Marche
4279e459d16bdd8a00ca86b238acace4

Titolare, 'dovere morale segnalare. Ritardo su discoteche'

(ANSA) - PORTO SAN GIORGIO, 18 AGO - "Tutto lo staff del Tucano Beach si è sottoposto ai test anti Covid, così come i clienti che la sera del 14 agosto hanno partecipato alla cena, intanto questa sera il locale resterà chiuso in attesa degli esiti". Lo dice all'ANSA Andrea Luciani, uno dei titolari dello chalet di Porto San Giorgio (Fermo) che ha segnalato all'Asur la presenza di un ragazzo risultato positivo al coronavirus: "abbiamo segnalato il fatto anche sui nostri canali social, abbiamo fornito gli elenchi delle prenotazioni, speriamo che non ci siano contagiati. In questa stagione abbiamo deciso di non fare serate disco, ma cene-spettacolo e apericena a cui partecipano mediamente circa 150 persone, sempre nella massima sicurezza. Dare l'allarme per noi è stato un dovere morale".
    Alcuni test sierologici sono stati eseguiti direttamente dentro i locali del Tucano Beach, altri nei laboratori Asur. Luciani è dubbioso sulla chiusura delle discoteche: "si ha la sensazione che ancora una volta il decreto sia stato emesso con un pizzico di ritardo rispetto alla problematica". (ANSA).
   

Ancona: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24